Rivolta in carcere. Agenti feriti, detenuti barricati

Cronaca Ultim' ora


Due feriti e lunghe ore di tensione

ROVIGO – Un pomeriggio folle, quello di venerdì 23 novembre, all’interno del carcere di Rovigo, che si è risolto con un bilancio serio, ma che avrebbe potuto essere anche peggiore: due uomini della penitenziaria feriti e una situazione che avrebbe potuto degenerare. A un certo punto, secondo le attuali ricostruzioni, un gruppo di detenuti si sarebbe addirittura barricato dentro una cella, lanciando bombolette di gas contro il personale, che cercava di riportare la calma.
Tutto avrebbe avuto inizio durante la normale operazione di controllo delle celle, quando due poliziotti sarebbero stati aggrediti da altrettanti detenuti, tutti nigeriani. A questi se ne sarebbero poi aggiunti altri, che si sarebbero barricati nella cella, cominciando il lancio di bombolette di gas. A conti fatti, i due uomini della penitenziaria hanno avuto prognosi di 8 e 4 giorni. Per fortuna, nulla di troppo grave.(Rovigo In Diretta)