Evase da carcere  dopo permesso: catturata a Barcellona

 Evase da carcere Bollate dopo permesso: catturata a Barcellona

E’ una 40enne argentina che stava scontando condanna a 15 anni

Una 40enne argentina evasa nella primavera scorsa dal carcere di Bollate (Milano) è stata arrestata a Barcellona dai Mossos d’Esquadra su richiesta dei militari della sezione Catturandi dei carabinieri di Milano. Secondo quanto riferito dall’Arma, il 29 aprile scorso, dopo un permesso premio, la pluripregiudicata M. A. S. non era rientrata nel penitenziario alle porte del capoluogo lombardo dove stava scontando una condanna a 15 anni per una serie di furti, truffe e ricettazione.

Forti del mandato di cattura internazionale a carico della latitante schedata con una ventina di alias diversi, i carabinieri hanno segnalato alla polizia catalana la presenza della donna in uno stabile occupato alla periferia di Barcellona dove abita uno dei suoi 12 figli, ma quando i Mossos sono intervenuti della donna non c’era più traccia. Due giorni fa però, gli agenti del corpo di polizia regionale catalano l’hanno bloccata mentre tentava di derubare dei turisti lungo l’affollata Rambla del mar.

La 40enne è stata portata nel carcere di Barcellona in attesa dell’estradizione in Italia che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni. (askanews)

 

 

 

Shortlink:

Posted by on 24 novembre 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login