Rideterminazione delle dotazioni organiche complessive delle Forze di polizia,emendamenti presentati in Commissione Affari Costituzionali

News Ultim' ora

Conversione in legge del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata

COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI    (1ª)

MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE 2018

43ª Seduta (2ª pomeridiana)

Emendamenti e ordini del giorno al testo del disegno di legge di conversione

Art. 1

x1.600 (testo corretto)BORGHESIRELATORE

All’articolo 1 del disegno di legge di conversione, dopo il comma 1, inserire i seguenti:

«1-bis. Il Governo è delegato ad adottare, entro il 30 settembre 2019:

            a) uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate nonché correttive del decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 94;

b) uno o più ulteriori decreti legislativi recanti disposizioni integrative in materia di revisione dei ruoli del personale delle Forze di polizia nonché correttive del decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95;

1-ter. I decreti legislativi di cui al comma 1-bis, lettere a) e b), fermo restando il mantenimento della sostanziale equiordinazione del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia, sono adottati osservando rispettivamente i princìpi e criteri direttivi di cui all’articolo 1, comma 5, secondo periodo, della legge 31 dicembre 2012, n. 244, e successive modificazioni e i principi e criteri direttivi di cui all’articolo 8, comma 1, lettera a), n. 1,della legge 7 agosto 2015, n. 124. La rideterminazione delle dotazioni organiche complessive delle Forze di polizia, ivi prevista, è attuata in ragione delle nuove esigenze di funzionalità e della consistenza effettiva alla data di entrata in vigore della presente legge, ferme restando le facoltà assunzionali previste al 1° gennaio 2019.

1-quater. I decreti legislativi di cui al comma 1-bis sono adottati secondo la procedura prevista dall’articolo 8, comma 5, della legge 7 agosto 2015, n. 124.

1-quinquies. Agli eventuali oneri derivanti dall’adozione dei decreti legislativi di cui al comma 1-bis, si provvede nei limiti delle risorse del fondo di cui all’articolo 35, comma 1, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113».

Conseguentemente, al titolo del disegno di legge, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «. Delega al Governo in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze di polizia e delle Forze armate.».

G/840/19/1GRASSI

Il Senato,

in sede di esame del disegno di legge n. 840, di conversione in legge del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata,

considerato che

il Governo è stato delegato ad adottare decreti correttivi in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia,

impegna il Governo a

valutare l’opportunità di prevedere che la rideterminazione delle dotazioni organiche complessive delle Forze di polizia sia attuata in ragione delle aggiornate esigenze di funzionalità e della consistenza effettiva alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, ferme restando le facoltà assunzionali previste per l’anno 2019.