Ciclismo tre medaglie per le atlete delle Fiamme Azzurre in Francia

Ciclismo, Paternoster e Lamon podio di coppa

Le nostre due ruote non finiscono di volare: che si tratti di strada oppure della pista, come in occasione di questa tappa inaugurale del circuito di Coppa del Mondo sull’anello di Saint-Quentin-en-Yvelines (19/21 ottobre). La trasferta in terra di Francia ha portato altre tre medaglie, due per merito di Letizia Paternoster, che è stata argento nell’Omnium e poi protagonista del bronzo col quartetto femminile: ma anche Francesco Lamon si è dimostrato colonna portante del movimento azzurro siglando nell’inseguimento a squadre due nuovi primati italiani della formazione azzurra (3’53”175 nel primo turno e 3’53”153 nella vittoriosa finalina per il bronzo). Un solo rimpianto: se il primo dei due record fosse arrivato nel turno di qualificazione, il quartetto italiano si sarebbe meritato la finale per l’oro con la Danimarca.
In ogni caso i due portacolori della Polizia Penitenziaria si sono confermati specialisti eclettici: nello Scratch il veneziano ha sfiorato un’altra medaglia, mentre nella Madison la giovanissima trentina – in coppia con Rachele Barbieri – ha lottato per le posizioni a ridosso del podio. Meno fortuna per Francesco Ceci, che si è arreso nei recuperi del Keirin.
Il prossimo appuntamento è previsto a Milton, in Canada (26/28 ottobre), dove gareggeranno ancora Lamon e la nostra Simona Frapporti: poi il circuito iridato farà tappa a Berlino (30 novembre/2 dicembre), Londra (14/16 dicembre) e, nel nuovo anno, a Cambridge, in Nuova Zelanda (18/20 gennaio) e Hong Kong (25/27 gennaio).

SAINT-QUENTIN-EN-YVELINES (19/21 ottobre) Coppa del Mondo di ciclismo su pista, 1^ prova – Omnium F: (1) Kirsten Wild NED 125, (2) LETIZIA PATERNOSTER 116 (4/Scratch, 3/Tempo, 2/Eliminazione, 4/Punti), (3) Neah Evans GBR 109; Scratch M: (1) Stephan Matzner AUT, (2) Leigh Howard AUS, (3) Adrien Garel FRA, (4) FRANCESCO LAMON (4h1); Madison F: (1) Amalie Dideriksen-Julie Leth DEN 23, (2) Neah Evans-Emily Kay GBR 23, (3) Georgia Baker-Macey Stewart AUS 19, (6) LETIZIA PATERNOSTER-Rachele Barbieri ITA 5; Madison M: (1) Lasse Norman Hansen-Michael Morkow DEN 39, (2) Wojciech Pszczolarski-Daniel Staniszewski POL 19, (3) Kelland O’Brien-Leigh Howard AUS 17, (9) Simone Consonni-FRANCESCO LAMON ITA 4; Keirin M: (1) Yuta Wakimoto JPN, (2) Edward Dawkins NZL, (3) Krzysztof Maksel POL, (21) FRANCESCO CECI (1T: 6h4/+0”680, 1Rep: 4h3/+0”169); Inseguimento a squadre F: (1) Australia 4’16”957, (2) Nuova Zelanda 4’17”550, (3) Italia/LETIZIA PATERNOSTER-Elisa Balsamo-Marta Cavalli-Silvia Valsecchi (2Q/4’20”892, 1T: S/Australia 4’18”441-4’20”035, F3/4: V/Germania 4’19”428-4’21”737); Inseguimento a squadre M: (1) Danimarca OVL, (2) Gran Bretagna, (3) Italia/Michele Scartezzini-Liam Bertazzo-Filippo Ganna-FRANCESCO LAMON (5Q/3’56”658, 1T: V/Russia 3’53”175-4’01”171 NR, F3/4: V/HUB 3’53”153-3’55”464 NR)

Ultime uscite della stagione per le nostre stradiste: Marta Bastianelli ha sfiorato l’ennesimo successo di un’annata memorabile cedendo in volata alla sprinter Elisa Balsamo nel Trofeo Beghelli (7 ottobre), mentre Tatiana Guderzo si è piazzata ancora una volta in zona punti nell’ultima prova del Women’s World Tour in Cina (21 ottobre) dopo aver mancato il podio al Giro dell’Emilia (6 ottobre).

BOLOGNA-SAN LUCA (6 ottobre) Giro dell’Emilia (1.1) – donne elite (98.8km): (1) Rasa Leleivyte LTU 2h25’25”, (2) Arlenis Sierra CUB a 9”, (3) Cecilie Uttrup Ludwig DEN st, (4) TATIANA GUDERZO a 13”, (77) MARTA BASTIANELLI a 4’00”

MONTEVEGLIO (7 ottobre) Trofeo Beghelli (1.1) – donne elite (79.8km): (1) Elisa Balsamo 2h03’59”, (2) MARTA BASTIANELLI st, (3) Lorena Wiebes NED st, (21) TATIANA GUDERZO a 3”

GUILIN (21 ottobre) Tour of Guangxi, 23^ prova WWT – donne elite (145.8km): (1) Arlenis Sierra CUB 3h40’12”, (2) Hannah Barnes GBR st, (3) Sara Mustonen SWE st, (15) TATIANA GUDERZO a 3”

 

Shortlink:

Posted by on 22 ottobre 2018. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login