Rissa in carcere con lamette e bastoni, feriti tre agenti penitenziari

Cronaca Ultim' ora

 

 

Il caso a Ranza: i poliziotti alle Scotte con traumi e contusioni

Nuovo caso di violenza nel carcere sangimignanese di Ranza. Nella giornata di sabato è scoppiata una rissa tra detenuti di nazionalità nordafricana a suon di bastoni ricavati dalle gambe dei tavoli e lamette affilate.

Nel cercare di sedarla, tre agenti della polizia penitenziaria sono rimasti feriti, e trasportati all’ospedale le Scotte con traumi e contusioni. Nel commentare la vicenda il sindacato di categoria, Cgil-Fp, Cisl-Fns, Cnpp e Sappe, parla di “un ennesimo campanello di allarme dovuto anche alla mancanza di un dirigente e un comandante di reparto in pianta stabile”.(Raadiosienatv)