Reparto Stradale della Polizia Penitenziaria sequestra auto durante un controllo

Alla guida di un’auto senza assicurazione, guai per un 60enne

Auto sequestrata e mula da 849 euro.

Alle 11.00 di questa mattina un sessantenne alla guida di un BMW di grossa cilindrata viene fermato in Via Liguria in località Bragarina per un normale controllo da parte del Reparto Stradale del Nucleo Traduzioni della Polizia Penitenziaria.

Apparentemente tutto regolare, ma il controllo si complica quando l’uomo si dimostra non in grado di fornire agli Agenti il certificato assicurativo di responsabilità civile verso terzi.
Dal 18 ottobre 2015 non c’è più l’obbligo di esposizione del contrassegno assicurativo cartaceo, ma permane l’obbligo di avere al seguito il certificato di assicurazione che certifica appunto l’esistenza della copertura assicurativa.

L’uomo quindi riferiva agli agenti di essersi dimenticato l’assicurazione a casa e di averla fatta, ma dai terminali risultava scaduta a gennaio 2018.
L’insistenza dell’uomo era tale che gli agenti hanno fatto ulteriori accertamenti riscontrando che vi era una copertura provvisoria di 5 giorni però scaduta anch’essa.
Dunque, seppur scaduta da meno di 15 giorni l’auto è risultata sprovvista di assicurazione.
Per questo l’auto è stata sequestrata e rimossa con carro attrezzi; per l’uomo una sanzione di 849 euro.(la gazzetta della Spezia)

Shortlink:

Posted by on 1 settembre 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login