Medaglia d’argento per le atlete delle Fiamme Azzurre…..

Arco, argento allo spareggio per Irene Franchini

Un sorteggio maligno si è messo di traverso alle ambizioni europee di Irene Franchini: a Legnica (27 agosto/1 settembre) la campionessa delle Fiamme Azzurre è incappata in un tabellone proibitivo e nelle 32 del compound è stata battuta dalla lettone Oleksejenko, ma nel prosieguo ci sarebbe trovata di fronte rivali favorite anche per il titolo come l’olandese Jody Vermeulen o la francese Sophie Dodemont.
Il riscatto è arrivato, quasi in pienezza, nel torneo a squadre: un percorso fantastico del terzetto italiano, che ha concluso in testa il ranking round di qualificazione e poi è volato in finale. Con la nostra Irene hanno tirato anche Marcella Tonioli e Anastasia Anastasio, la più inesperta delle azzurre: nella finale con le fortissime turche, l’Italia resta leader fino alla penultima freccia, quando un 7 della marinaia di Tarquinia consente il recupero delle avversarie. Sulla parità a 227 si va allo spareggio: e qui la Turchia è perfetta, tre 10 in fila, lasciando alle ragazze italiane solo l’argento. Resta la soddisfazione di aver raggiunto in anticipo la qualificazione per i prossimi Giochi Europei di Minsk 2019, in una specialità che potrebbe presto entrare anche nel programma olimpico.

LEGNICA (27 agosto/1 settembre) Campionati Europei di tiro alla targa – compound F: (1) Andrea Marcos ESP, (2) Yesim Bostan TUR, (3) Tanja Jensen DEN, (17) IRENE FRANCHINI (6RR-696/349+347, 48: bye, 32: S/Julia Oleksejenko LAT 141-143); compound squadre F: (1) Turchia, (2) Italia/Anastasia Anastasio-IRENE FRANCHINI-Marcella Tonioli (1RR/2087, 16: bye, QF: V/Spagna 233-225, SF: V/Belgio 232-223, F: S/Turchia 227-227/T28-30), (3) Germania

Shortlink:

Posted by on 1 settembre 2018. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login