Medaglia d’argento per le atlete delle Fiamme Azzurre…..

News Ultim' ora
Arco, argento allo spareggio per Irene Franchini

Un sorteggio maligno si è messo di traverso alle ambizioni europee di Irene Franchini: a Legnica (27 agosto/1 settembre) la campionessa delle Fiamme Azzurre è incappata in un tabellone proibitivo e nelle 32 del compound è stata battuta dalla lettone Oleksejenko, ma nel prosieguo ci sarebbe trovata di fronte rivali favorite anche per il titolo come l’olandese Jody Vermeulen o la francese Sophie Dodemont.
Il riscatto è arrivato, quasi in pienezza, nel torneo a squadre: un percorso fantastico del terzetto italiano, che ha concluso in testa il ranking round di qualificazione e poi è volato in finale. Con la nostra Irene hanno tirato anche Marcella Tonioli e Anastasia Anastasio, la più inesperta delle azzurre: nella finale con le fortissime turche, l’Italia resta leader fino alla penultima freccia, quando un 7 della marinaia di Tarquinia consente il recupero delle avversarie. Sulla parità a 227 si va allo spareggio: e qui la Turchia è perfetta, tre 10 in fila, lasciando alle ragazze italiane solo l’argento. Resta la soddisfazione di aver raggiunto in anticipo la qualificazione per i prossimi Giochi Europei di Minsk 2019, in una specialità che potrebbe presto entrare anche nel programma olimpico.

LEGNICA (27 agosto/1 settembre) Campionati Europei di tiro alla targa – compound F: (1) Andrea Marcos ESP, (2) Yesim Bostan TUR, (3) Tanja Jensen DEN, (17) IRENE FRANCHINI (6RR-696/349+347, 48: bye, 32: S/Julia Oleksejenko LAT 141-143); compound squadre F: (1) Turchia, (2) Italia/Anastasia Anastasio-IRENE FRANCHINI-Marcella Tonioli (1RR/2087, 16: bye, QF: V/Spagna 233-225, SF: V/Belgio 232-223, F: S/Turchia 227-227/T28-30), (3) Germania