Dimessi i 4 agenti di polizia penitenziaria rimasti ……………

 

Rogo Beccaria, dimessi giovani e agenti

Erano lievemente intossicati per fumo, incendio per protesta

Sono stati tutti dimessi i 5 giovani in cella al Beccaria, il carcere minorile di Milano, e i 4 agenti di polizia penitenziaria rimasti lievemente intossicati per l’incendio provocato ieri pomeriggio per protesta dei giovani detenuti che hanno bruciato alcune lenzuola e dei materassi di spugna. L’allarme è scattato attorno alle 18 nel reparto al secondo piano della struttura penitenziaria di via Calchi Taeggi e dove si trovano i ragazzi più grandi e cioè quelli sono vicini ai 18 anni.

Durante le operazioni per domare le fiamme, non senza alcuni momenti di tensione, i detenuti sono stati trasferiti nel cortile della struttura. Cinque di loro sono stati portati al San Carlo e sono stati subito dimessi, così come tre dei quattro agenti trasferiti due al San Paolo e due al Fatebenefratelli: uno di questi è rimasto in osservazione. (ANSA)

 

 

 

Shortlink:

Posted by on 8 luglio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login