Tensione in carcere , detenuti incendiano materassi e distruggono celle

 

Notte di tensione nella Casa Circondariale di Pavia, come ci comuncia il Segretario Locale Alsippe Gabriele Paiano, tre detenuti di nazionalità marocchina già nel turno di pomeridiano  avevano creato disordini nel reparto, bruciando dei materassi, l’intervento del personale di Polizia penitenziaria in servizio aveva comunque ristabilito la calma spostando i detenuti in altro reparto, qui le intemperanze sono continuate , e dopo la mezzanotte fino alla mattinata i tre detenuti autori dei disordini  prima si sono procurati dei tagli con una lametta ,poi hanno cominciato a distruggere le celle ,e di seguito hanno  messo fuoco ad un materasso, anche in questo caso il personale in serviizo con tanta professionalita’ ha fatto si che non vi fossero conseguenze ben piu’ gravi all’ordine e alla disciplina riportando anche in questo caso la calma nell’istituto penitenziario.

La situazione attualmente nella Casa Circondariale di Pavia è critica numerosi sono gli attacchi ai danni del personale di polizia penitenziaria che opera all’interno dei reparti detentevi.

Il Segretario Alsippe  continua lanciando un appello volto a garantire la sicurezza al personale di Polizia penitenziaria, che opera nei reparti ,specialmente in questo periodo visto anche l’inizio del piano ferie estivo e il caldo asfissiante  ci troviamo quotidianamente ad avere a che fare sempre di piu’ con  un inferno lavorativo

Shortlink:

Posted by on 2 luglio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login