Ancora due  aggressione ad agenti penitenziari nelle ultime ore …………..

Cronaca Ultim' ora

 

 

Nella casa circondariale di Prato  un detenuto straniero  ha preso a pugni un Agente Scelto in servizio nel reparto , e poi ha dato fuoco alla camera di pernottamento , a causa delle ferite riportate durante l’aggressione, l’agente scelto ha dovuto far ricorso  alle cure del pronto soccorso dell’Ospedale di Prato con una  prognosi di 3 giorni.

Dieci giorni di prognosi invece per un trauma distorsivo ad una mano riportato da un assistente di Polizia penitenziaria in servizio nella casa circondariale di Paola , provocatogli durante un aggressione  da un detenuto italiano. La Segreteria Generale Alsippe nel condannare i gravi  episodi di violenza che si susseguono quotidianamente nelle carceri, invia solidarieta’ e vicinanza ai colleghi aggrediti e gli augura una pronta guarigione