Carceri. Orlando (Pd): no a controriforma

Cronaca Ultim' ora

“È una scelta stupida. Tutte le statistiche dimostrano che laddove sono state introdotte pene alternative al carcere scende notevolmente la recidiva. Dove c’è meno recidiva c’è più sicurezza”. Così l’ex ministro della Giustizia Andrea Orlando (Pd) a Circo Massimo, su Radio Capital parlando della riscrittura della riforma carceraria. Critico anche per quanto riguarda le proposte di modifica alla legittima difesa: “Sanno benissimo – prosegue – che non possono scrivere una norma in cui si dice che puoi sparare a chi ti entra in casa. Ci sarebbero inviti a cena con omicidio. Non esiste in nessun paese del mondo”. (Ansa)