Borseggiatrici all’opera al mercato, due donne sorprese da un agente penitenziario

Cronaca Ultim' ora

Borseggiatrici all’opera al mercato di Riccione. Sorprese due donne da un agente fuori servizio.

Sorprese a rubare durante il mercato settimanale, finiscono in manette due borseggiatrici di origini bulgare. E’ accaduto venerdì mattina, in Viale Diaz. Le due donne, 27 e 24 anni,  con destrezza, si sono appropriate di un portafogli contenente denaro e contanti, ma il gesto non è sfuggito ad un agente della Polizia penitenziaria di Rimini, libero da servizio. Il poliziotto ha allertato dapprima la pattuglia della Polizia Municipale e si è messo all’inseguimento delle donne. Intanto sono intervenuti a supporto anche i carabinieri che hanno definitivamente bloccato le ladre. Per loro sono scattate le manette per furto aggravato .(Altarimini)