Borseggiatrici all’opera al mercato, due donne sorprese da un agente penitenziario

Borseggiatrici all’opera al mercato di Riccione. Sorprese due donne da un agente fuori servizio.

Sorprese a rubare durante il mercato settimanale, finiscono in manette due borseggiatrici di origini bulgare. E’ accaduto venerdì mattina, in Viale Diaz. Le due donne, 27 e 24 anni,  con destrezza, si sono appropriate di un portafogli contenente denaro e contanti, ma il gesto non è sfuggito ad un agente della Polizia penitenziaria di Rimini, libero da servizio. Il poliziotto ha allertato dapprima la pattuglia della Polizia Municipale e si è messo all’inseguimento delle donne. Intanto sono intervenuti a supporto anche i carabinieri che hanno definitivamente bloccato le ladre. Per loro sono scattate le manette per furto aggravato .(Altarimini)

Shortlink:

Posted by on 23 giugno 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login