Era evaso dall ‘ospedale dopo aver aggredito il personale di Polizia penitenziaria, arrestato dai Carabinieri

Cronaca Ultim' ora

Evade dall’ospedale di Chieti e viene fermato a Carbognano dopo colluttazione con i Carabinieri

VITERBO – Era evaso dall’ ospedale di Chieti, dove si trovava piantonato in detenzione, dopo avere aggredito il personale della polizia penitenziaria che lo aveva in custodia

Anche ieri, una volta individuato dai carabinieri della stazione di Carbognano, ha tentato la fuga pur di non sottoporsi al controllo di polizia di sicurezza, e avendo capito di essere stato localizzato, una volta fermato dai carabinieri della stazione, ha tentato nuovamente la fuga speronando l’ auto dell’ arma ma è stato comunque bloccato grazie alle tecniche di prontezza operativa attuate dai carabinieri operanti. Intanto, malgrado fosse stato bloccato, si è scagliato ancora contro gli stessi carabinieri in un ultimo tentativo di fuga.

L’ auto su cui viaggiava era una Mercedes di grossa cilindrata rubata a Vitorchiano, all’ interno della quale sono stati trovati anche numerosi attrezzi da scasso.

 

 

Il criminale è stato quindi arrestato e ristretto nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Ronciglione