Ispettore, Sovrintendente e un Assistente, in ospedale dopo l’aggressione da parte di un detenuto

 

 

 

Era tra i circa 20 detenuti che erano stati trasferiti ad altri istituti dopo la rivolta di Ariano Irpino , il detenuto che l’altro giorno si e’ reso protagonista  di un’altra aggressione ai danni di personale di Polizia penitenziaria in servizio nella Casa Circondariale di Viterbo . A quanto pare  i motivi dell’aggressione sono riconducibili al fatto che lo stesso non abbia gradito l’assegnazione ad altro istituto e da qui , e’ scattata l’aggressione ai tre Poliziotti Penitenziari, che hanno dovuto far ricorso alle cure dell’ospedale cittadino per le ferite riportate  con prognosi di 15 giorni per un Ispettore, prognosi di 5 giorni per , un Sovrintendente e un Assistente. Ancora aggressioni quotidiane sistema penitenziario allo sbando , la Segreteria Generale Alsippe con una nota al Ministro e ai Sottosegretari ha chiesto iniziative per fermare questo quotidiano bollettino di guerra attendiamo notizie dagli Uffici di Via Arenula , vi terremo aggiornati. La Segreteria Generale augura al personale aggredito una pronta guarigione

Shortlink:

Posted by on 18 giugno 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login