Aggressioni ad agenti di Polizia penitenziaria , sono state 703 nel …..

 

SUICIDI E AUTOLESIONISMO NELLE CARCERI EMILIANE

Anche se i dati registrano un miglioramento preoccupano ancora i suicidi nelle carceri della nostra regione. A ciò si aggiungono anche i tentativi, gli episodi di autolesionismo e le aggressioni agli agenti di Polizia Penitenziaria

Seppure in controtendenza con i dati nazionali e con un trend in miglioramento, le carceri emiliano romagnole nel 2017 hanno registrato cifre importanti per quanto riguarda il numero di suicidi. In Emilia Romagna in un solo anno i suicidi sono stati 7. A ciò si aggiungono anche i vari tentativi e gli episodi di autolesionismo, oltre 1.300 in un solo anno. Episodi che poi si uniscono anche alle vere e proprie aggressioni ai danni degli agenti della Polizia Penitenziaria, che sempre più spesso sono costretti a ricorrere alle cure mediche. Solo nello scorso anno le colluttazioni che si sono verificate nei vari istituti sono state 703. È successo anche nella giornata di ieri nella casa di lavoro di Castelfranco Emilia, dove un internato ha sferrato un violento pugno in pieno volto ad un agente della polizia penitenziaria, procurandogli ferite giudicate guaribili in 12 giorni. L’uomo si era rifiutato di entrare in cella al momento della chiusura, alla quale sarebbe poi seguita la conta numerica per verificare le presenze in reparto. Si tratta di un soggetto che si è reso più volte responsabile di gesti di questo tipo.(TVQUI)

 

 

Shortlink:

Posted by on 10 giugno 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login