Falsi certificati in carcere, indagati medico e detenuto

Cronaca Ultim' ora

 

Frosinone – falsi certificati in carcere, indagati medico e detenuto Falsi certificati in carcere per agevolare un detenuto che in cambio di questo favore avrebbe elargito del denaro.Questa è  l’accusa mossa dalla procura nei confronti di un dirigente sanitario del carcere di Frosinone è di un detenuto di 41 anni. Secondo gli elementi raccolti dagli investigatori il medico avrebbe certificato che l’uomo presentava un forte deperimento organico con difficoltà  a deambulare. Certificazioni che non sarebbero state supportate da esami diagnostici. A far scattare l’inchiesta i ripetuti solleciti da parte del medico per far trasferire il detenuto in un centro diagnostico terapeutico in quanto a suo dire il regime carcerario era incompatibile con la patologia del paziente. L’udienza preliminare è  stata fissata per il prossimo settembre. Nel collegio difensivo gli avvocati Nicola Ottaviani, Giulia Giacinto e Maria Rosaria Pellegrini.(TG24info)