I carabinieri del Nas al carcere, mensa della Polizia penitenziaria nel mirino

 

Bologna, i carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino .I carabinieri hanno trovato prosciutti marci, frutta coperta di muffa e cucine in condizioni indecenti”Bologna, 9 maggio 2018 – Un prosciutto marcio, frutta coperta di muffa, celle frigo e cucine in condizioni pietose. Questo l’esito del sopralluogo deicarabinieri del Nas, effettuato questa mattina alla mensa della casa circondariale dove mangiano i poliziotti. Ne dà notizia il sindacato di penitenziaria Sappe.

“I militari del Nas – spiega il segretario Giovanni Durante –, intervenuti a seguito delle proteste del personale che, nei mesi scorsi, aveva denunciato una situazione diventata ormai insostenibile per chi è costretto ogni giorno a fruire del servizio mensa, hanno trovato quello che ci si aspettava. Ossia sporco e cibo marcio, a discapito della salute dei lavoratori. Ci auguriamo adesso che almeno a seguito di questo sopralluogo la ditta che ha in appalto il servizio si rimetta a norma, oppure venga sostituita, ripristinando le condizioni di decenza e salubrità necessarie”. “I Nas hanno sanzionato per 6.500 euro la ditta – aggiunge il Sinappe -. La visita del nucleo fa seguito a una nota congiunta di tutti i sindacati (Sappe Uil, Sinappe, Cnpp, Osapp, Cisl e Cgil) di polizia penitenziaria perché lo stato delle cose non era più accettabile, come l’esito della verifica di oggi ha dimostrato”.(Il Resto del Carlino)

 

 

Shortlink:

Posted by on 9 maggio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login