Polizia penitenziaria alla ricerca del detenuto evaso dal carcere………

A poco meno di una settimana dall ‘ accorato appello del Segretario Regionale  Alsippe  Francesco Ricciardi  , al Capo del Dipartimento, all’ Ufficio del personale, al Provveditore Regione Lombardia al Prefetto al Sindaco, ed alle Segreterie Osapp-Alsippe, alla Casa Circondariale di Lodi si verifica l’ evasione di un detenuto !!!! Anche se le dinamiche e le responsabilità nn sono ancora note si rende sempre più necessario un urgente incremento d’organico della Polizia penitenziaria , di seguito la nota giornalistica del Cittadino

Spacciatore evaso dal carcere di Lodi

È un marocchino di 22 anni: era stato arrestato pochi giorni fa

Evaso un detenuto dal carcere di Lodi. Si tratta di un marocchino di 22 anni, pregiudicato per reati di spaccio, che ha fatto perdere le sue tracce nel pomeriggio di ieri, sabato 5 maggio. Il suo nome è Mohamed El Madoui: lo scorso 24 aprile l’uomo era stato arrestato dai carabinieri di San Giuliano Milanese in esecuzione di un ordine di carcerazione.Secondo le prime informazioni, il detenuto sarebbe fuggito scavalcando un muro di cinta della casa circondariale di via Cagnola, in città bassa: l’evasione risalirebbe alle ore 16, durante l’ora d’aria.La sua “assenza” è stata poi riscontrata dagli agenti di polizia penitenziaria durante la conta serale. A quel punto è scattato subito l’allarme. Ricerche a 360 gradi da parte delle forze dell’ordine in tutto il territorio.

Shortlink:

Posted by on 6 maggio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login