Ancora un telefono cellulare rinvenuto dalla Polizia penitenziaria nella Casa Circondariale di

Cronaca Ultim' ora

Ancora un telefono cellulare rinvenuto dalla Polizia penitenziaria nella Casa Circondariale di Verona

 Continuano i rinvenimenti di telefoni cellulari  da parte della Polizia penitenziaria in forza al reparto della Casa Circondariale di Montorio a Verona . Questa mattina durante la perquisizione ordinaria un detenuto straniero cercava di occultare all’interno di un pacchetto di tabacco un cellulare , l’azione non sfuggiva all’attento controllo della Polizia penitenziaria impegnata nella perquisizione , che oltre al telefono rinveniva una sim card  ed un cavo usb ,  .La Segreteria Locale Alsippe di  Verona si complimenta con il personale di Polizia penitenziaria  per il ritrovamento degli oggetti non consentiti .