Ancora un telefono cellulare rinvenuto dalla Polizia penitenziaria nella Casa Circondariale di

Ancora un telefono cellulare rinvenuto dalla Polizia penitenziaria nella Casa Circondariale di Verona

 Continuano i rinvenimenti di telefoni cellulari  da parte della Polizia penitenziaria in forza al reparto della Casa Circondariale di Montorio a Verona . Questa mattina durante la perquisizione ordinaria un detenuto straniero cercava di occultare all’interno di un pacchetto di tabacco un cellulare , l’azione non sfuggiva all’attento controllo della Polizia penitenziaria impegnata nella perquisizione , che oltre al telefono rinveniva una sim card  ed un cavo usb ,  .La Segreteria Locale Alsippe di  Verona si complimenta con il personale di Polizia penitenziaria  per il ritrovamento degli oggetti non consentiti .

Shortlink:

Posted by on 30 aprile 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login