Polizia Penitenziaria di Verona doma un principio di incendio causato per protesta da un detenuto straniero.

Evento critico sventato con molta professionalità dal personale di servizio in un reparto della Casa Circondariale di Verona.Sabato un detenuto straniero di 36 anni dava fuoco per protesta a dei  giornali e cercava  di bruciare anche un tavolino della sua cella,il tempestivo intervento del personale in servizio evitava che l’incendio  si propagasse domandolo prontamente evitando che tale episodio incidesse sull’ordine e la disciplina dell’istituto.La Segreteria Locale Alsippe si complimenta con il personale intervenuto nella gestione dell’evento.

Shortlink:

Posted by on 18 aprile 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login