Incendio all’ospedale, polizia penitenziaria lancia l’allarme ed evacua il reparto

Incendio all’ospedale Fatebenefratelli: fiamme nel bar della struttura, evacuata l’area. oA lanciare l’allarme, secondo quanto riportato da un testimone, è stata la polizia penitenziaria Milano. Incendio all’ospedale Fatebenefratelli: fiamme nel bar della struttura, evacuata l’area. Foto Attimi di paura all’ospedale Fatebenefratelli di Milano, in Piazzale Principessa Clotilde. Lunedì di Pasquetta, attorno alle 19, è scoppiato un incendio all’interno della parte della struttura che ospita la zona bar. “A lanciare l’allarme, secondo quanto riportato da un testimone a MilanoToday, sono stati alcuni agenti della polizia penitenziaria, che erano lì di passaggio. Durante l’intervento dei vigili del fuoco – arrivati con tre mezzi – gli stessi agenti, insieme con gli incaricati della vigilanza del nosocomio e il personale sanitario hanno evacuato l’ala dell’edificio interessata dalle fiamme e dall’eventuale ‘invasione’ di fumo. La zona coinvolta è stata interdetta al pubblico.“
L’incendio non ha provocato feriti, né intossicati. Ancora invece incerte le cause che hanno scatenato le fiamme: l’ipotesi principale è che la scintilla che ha provocato il rogo sia partita dal quadro elettrico, quindi che tutto sia iniziato da un corto circuito. I vigili del fuoco del Comando provinciale stanno approfondendo il caso.“(Milano Today)

Shortlink:

Posted by on 3 aprile 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login