Dieci giorni di prognosi per un assistente capo della Polizia penitenziaria………

Cronaca Ultim' ora

 

Grave episodio di violenza nella Casa Circondariale di Via Grignano ad Ariano Irpino. L’altra sera  due detenuti italiani  hanno ripetutamente colpito con pugni e schiaffi  un assistente capo della polizia penitenziaria in servizio nel reparto. Il collega per le ferite riportate ha dovuto far ricorso alle cure del Pronto Soccorso cittadino, dove gli sono state riscontrate lesioni guaribili con dieci giorni di prognosi.La Segreteria Generale Alsippe condanna il grave episodio di violenza ai danni del personale di Polizia penitenziaria, esprime solidarieta’ e vicinanza al collega e gli augura una pronta guarigione