I rappresentanti della Polizia Penitenziaria ricevuti dal Prefetto

 Recentemente le OO.SS. della Polizia Penitenziaria, unitamente al Dr. Francesco Ruello Dirigente della Casa Circondariale ed al Comandante del Reparto di Pol. Pen. di Lucca, sono stati ricevuti dal Prefetto, Dr.ssa Maria Laura Simonetti.
L’incontro si è tenuto in un clima molto cordiale.La Dr.ssa Simonetti si è mostrata da subito molto sensibile ed attenta ai molteplici problemi rappresentati dalle OO.SS., riguardanti il carcere cittadino.
Tra gli argomenti affrontati, la penalizzazione alla pianta organica del personale dell’Istituto, per effetto del Decreto Madia, insufficiente a garantire una programmazione di turni articolati in 6 ore giornaliere, come previsto dalle normative vigenti, compromettendo altresì i diritti e gli accordi sindacali siglati per l’organizzazione del lavoro, a discapito dell’ordine e della sicurezza dell’Istituto.Con l’occasione è stato affrontato anche il problema del progetto dell’isola ecologica, con cassonetti a scomparsa sotterranei,davanti alla Casa Circondariale: l’Amministrazione Comunale, ha individuato tale sito, come uno dei possibili, suscitando non poche preoccupazioni, in ordine alla sicurezza del penitenziario e, di conseguenza, della popolazione che vive nelle vicinanze.In tempi attuali, uno degli strumenti per raggiungere l’obbiettivo della sicurezza è anche quello di evitare tutte quelle situazioni, potenzialmente pericolose, che potrebbero creare disordine e mettere a repentaglio la tranquillità e la sicurezza cittadina.Un sentito ringraziamento al Prefetto da parte delle suddette OO.SS. unito all’augurio di un buon lavoro.(La Voce di Lucca)

 

Shortlink:

Posted by on 2 marzo 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login