Nuovo sit-in con i sindacati della Polpen, manifestazione davanti alla Prefettura

 Mercoledì 31 gennaio si terrà un sit-in davanti la sede della Prefettura di Biella, per protestare contro l’Amministrazione Penitenziaria. A comunicarlo sono le organizzazioni sindacali Sappe, Osapp, Sinappe e Uspp. La protesta sarà “contro l’atteggiamento dell’Amministrazione Penitenziaria – scrivono i sindacati – nei suoi organi centrali e periferici, per non aver risolto i gravissimi e annosi problemi della Casa Circondariale di Biella, che vive una situazione organizzativa caotica e priva di punti di riferimento.Ribadiamo – proseguono – che devono essere avvicendati in via definitiva sia il Comandante del Reparto allo stato, sostituito per tre mesi da un altro funzionario, e sia l’attuale direttore, responsabili del caos gestionale che ha determinato un clima di forte malessere tra tutto il personale di Polizia Penitenziaria”. Il 1° febbraio il direttore metterà in atto la nuova organizzazione del lavoro non sottoscritto dalla maggioranza delle OO.SS. che è pari a : 64,82 % mentre, la percentuale di chi ha sottoscritto è pari a : 35,18 %.”La nuova organizzazione, appunto, relativamente agli interpelli sulla mobilità è nettamente in contrasto con il relativo accordo regionale e quindi è evidente che gli stessi devono essere annullati perché sono in violazione di specifici accordi tra le parti. Nel merito, all’annosa vicenda del carcere di Biella, esiste copioso carteggio inviato dalle scriventi OO.SS. all’Ufficio del Provveditore Regionale del Piemonte Liguria e Valle d’Aosta”. Alla manifestazione parteciperanno diverse persone dalle 10,30 alle 13 circa. In programma, l’incontro con il prefetto Annunziata Gallo.(News Biella)

 

 

Shortlink:

Posted by on 26 gennaio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login