Si mette le scarpe nuove e scappa dal negozio senza pagarle, arrestato da un agente di Polizia penitenziaria

Si mette le scarpe nuove e scappa dal negozio senza pagarle, arrestato .È un pomeriggio di shopping cittadino, ma qualcuno pensa bene di non pagare un paio di scarpe. Avviene poco dopo le 18, presso il negozio Scarpamondo di via San Francesco a Pisa. Ma tra i clienti c’è anche un agente della polizia penitenziaria. Durante gli acquisti una commessa esce urlando dal negozio mentre cercava di inseguire una persona che al suo passaggio aveva fatto suonare il sistema di allarme antitaccheggio del negozio. Lo straniero aveva rubato un paio di scarpe ed era fuggito senza pagare. Immediatamente viene chiamato il 113, una volante viene inviata sul posto mentre l’agente della penitenziaria insegue a piedi il ladro raggiungendolo in via Morandi. Il ladro viene bloccato dopo una breve colluttazione. Nel frattempo arriva la volante: per flagranza di reato di furto aggravato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale il tunisino del 1979, irregolare in Italia e  con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e violazione della legge sugli stupefacenti, viene arrestato. Le scarpe vecchie con cui era entrato in negozio erano state messe nella scatola di un paio nuove, le stesse che calzava ai piedi l’uomo al momento della fuga. L’agente della penitenziaria ha riportato una lieve lesione al volto durante la colluttazione. Il pm di turno Porpora ha disposto il processo per direttissima per questa mattina.(gonews)

Shortlink:

Posted by on 9 gennaio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login