Gli agenti di Polizia Penitenziaria,  necessitano di una tutela maggiore, c ‘e’ bisogno di maggiore sicurezza……

Frosinone, Ciacciarelli: “Episodio del carcere? C’è bisogno di maggiore sicurezza”.Ciacciarelli commenta l’episodio accaduto il giorno primo gennaio all’interno della Casa Circondariale di Frosinone. Ecco il comunicato:L ‘aggressione verificatasi ai danni di cinque agenti di polizia penitenziaria, il giorno primo gennaio, presso la Casa Circondariale di Frosinone, e’ un ulteriore conferma dell’ emergenza sicurezza che vivono le carceri del Lazio e della nostra provincia.Il sovraffollamento, unito alla carenza di organico e’ un fattore deleterio, di forte rischio. Ritengo che gli agenti di Polizia Penitenziaria, in quanto lavoratori a servizio dello Stato, data la delicatezza del ruolo ricoperto all’interno degli istituti penitenziari, necessitano di una tutela maggiore. Non possiamo permettere che questo clima di instabilita’, a tratti di terrore, che alberga nelle carceri, persista ulteriormente, in quanto non giova affatto ne’ al percorso rieducativo dei detenuti, ne’ al personale che vi presta servizio.Se il bilancio dell’anno 2017, circa la sicurezza nelle carceri del Lazio, non e’ stato affatto positivo, considerati gli episodi di aggressione, accanto a gesti di autolesionismo, il 2018 si inaugura con questo grave e spiacevole episodio che vede protagonista il carcere del nostro Capoluogo.La sicurezza e’ un prerequisito indispensabile nella gestione delle attivita’ quotidiane all’interno degli istituti penitenziari:  mi appello al Prefetto di Frosinone, al Questore ed al Ministero di Grazia e Giustizia, affinche’ si provveda alla carenza di organico e si mettano in campo tutte le misure atte ad assicurare l’incolumita’ degli agenti che vi prestano servizio.(casilinanews)

 

Shortlink:

Posted by on 8 gennaio 2018. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login