Agenti penitenziari stipati come sardine nel carcere, è scandaloso

“Agenti stipati come sardine nel carcere di Bancali: è scandaloso” “L’Amministrazione non può di certo nascondere la testa sotto la sabbia questa volta per scaricarsi responsabilità l’uno contro l’altro, tutti sapevano del loro arrivo. Invece sono stati ammassati nelle camerate in modo indegno” è la denuncia del sindacato della Polizia Penitenziaria .Sindacati della polizia penitenziaria in rivolta nel carcere di Bancali. Con una lunga missiva denunciano quella che a detta loro “è una situazione scandalosa in merito all’accoglienza dei nuovi nove agenti di polizia penitenziaria”.
“L’Amministrazione non può di certo nascondere la testa sotto la sabbia questa volta per scaricarsi responsabilità l’uno contro l’altro, tutti sapevate del loro arrivo, dal Dipartimento al Provveditorato e al Direttore, questo è il risultato di quanto la stessa Amministrazione è sempre più lontana dai problemi della Polizia Penitenziaria. Aver stipato agenti di Polizia Penitenziaria in modo indegno e indecoroso non fa altro che inasprire i rapporti tra la base e il vertice, tra Amministrazione e Organizzazioni Sindacali, certo avremmo voluto vedere Dirigenti Generali, Direttori e Comandanti trattati in questo modo…che sarebbe accaduto ? Non lo vedremo mai anche perché per loro siamo sicuri si prevede e si provvede”.
Da Sardi riteniamo questa un’Offesa che si abbatte su tutto il Sistema carcere, su tutti noi e i nostri colleghi, veramente vergognoso quanto accaduto, ma ormai non dobbiamo più meravigliarci e dovevamo aspettarcelo che avreste provveduto a fine anno a mettere la ciliegina sulla torta organizzando un maxi ammucchiamento per Capodanno.
La Caserma Agenti in questione ha riservato al GOM tutto il secondo piano, mentre il primo è già strapieno, allora ci chiediamo perché non far liberare le camere dei colleghi trasferiti ? Non solo ma vista l’emergenza perché tenere chiuse le camere riservata all’Ufficio UST del PRAP ? Ancora, sempre per le camere riservate al Personale del GOM,
Perché non cercare di razionalizzare ancora di più gli spazi al loro interno magari prevedendone tre per camera invece che due ? Se quanto sopra non vi sembrano soluzioni attuabili allora si provveda con la sistemazione dei nostri colleghi, almeno per una parte, presso la Casa di Reclusione di Alghero, vicina logisticamente a Bancali, e si provveda quindi con una navetta.
In attesa che l’Amministrazione esca dal torpore e con la speranza che il 2018 sia migliore di quello che sta per finire, in attesa di riscontro e risoluzione al problema vi auguriamo Buon Anno….sempreché l’Eroe dello Stato Giovanni Bacchiddu, che ormai si starà rivoltando nella tomba, non abbia nulla in contrario visto come vengono trattati GLI
EROI SILENZIOSi”

 

Shortlink:

Posted by on 31 dicembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login