Centro penitenziario di Secondigliano,operazione antidroga della Polizia penitenziaria

Cronaca Ultim' ora

Operazione Antidroga Nucleo Regionale Cinofili Campania

Il Nuovo Complesso Penitenziario di Napoli Secondigliano ha elevati sistemi di sicurezza che lo rendono praticamente inviolabile. Oggi, grazie alla cooperazione del Reparto di Polizia Penitenziaria del C.P. di Secondigliano e del Nucleo Regionale Cinofili Campania – Distaccamento Antidroga di Benevento, è stato possibile procedere al sequestro di hashish destinato alla popolazione detenuta. I cani poliziotto che hanno consentito il ritrovamento delle droghe sono i “soliti noti” Igor, Cesare, Hanja e Barry. Sono più Istituti Penitenziari ad essere stati presi di mira durante queste festività natalizie ma i Baschi Azzurri hanno contrastato efficacemente questi tentativi di spaccio.