97,8 euro mensili medi lordi la proposta di aumento  avanzata dal Governo per la Polizia Penitenziaria

Dopo la firma del contratto per la Pubblica Amministrazione  al via anche il rinnovo per il Comparto Sicurezza e Difesa .Grazie alle risorse stanziate dal Governo con questa legge di bilancio, il nuovo contratto   per la PA centrale, esattamente come ci eravamo impegnati, garantisce l’aumento in busta paga di 85 euro medi mensili a tutti i dipendenti pubblici e la salvaguardia del bonus 80 euro per i lavoratori che lo percepivano. È un contratto che ristabilisce un equilibrio virtuoso tra diritti e doveri. È prevista l’estensione di tutele importanti come quelle per i lavoratori affetti da gravi malattie e al contempo il contrasto severo a comportamenti opportunistici come l’assenteismo.Non ci saranno più premi a pioggia ma nemmeno l’assurda previsione di fasce predeterminate.  A questa firma seguiranno gli accordi per il comparto conoscenza, sanità ed enti locali. Nel frattempo ieri abbiamo riunito il tavolo per il rinnovo del contratto del comparto sicurezza e difesa: speriamo in un esito positivo in tempi rapidi.  Continuiamo a lavorare fino alla fine della legislatura per mantenere tutti gli impegni presi, queste  le parole del  Ministro della Funzione Pubblica Madia sul rinnovo della P.A. , nella giornata di ieri come anticipato in precedenza   oltre alla Madia erano presenti alla riunione per il rinnovo del contratto del Comparto Sicurezza anche  il  Ministro della Difesa Pinotti, dell’Economia Padoan e dell’Interno Minniti, per la giustizia il  sottosegretario  Ferri e alla Funzione Pubblica Rughetti . Le prime cifre  proposte dal Governo   per l’aumento contrattuale per la Polizia Penitenziaria si aggirano sui  97,8 euro mensili medi lordi  mentre 104 euro per i Carabinieri e 102 euro per la Polizia di Stato  , per quanto riguarda gli arretrati del biennio precedente cioe’ 2016/2017  previsti 13 euro mensili per il 2016 e 26 mensili per il 2017, inoltre stanziati  ulteriori 150 milioni di euro   nella legge di bilancio 2018.  Ulteriori notizie ed eventuali date per la  sottoscrizione del contratto  saranno subito comunicate e diffuse dai nostri siti e profili 

Shortlink:

Posted by on 23 dicembre 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login