Nucleo Operativo della Polizia Penitenziaria arresta un 53enne accusato di usura

Usura, finisce in manette ras dei Mazzarella: dovrà scontare sette anni di carcere.NAPOLI. Gli uomini del Nucleo Operativo della Polizia Penitenziaria di Secondigliano, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, hanno tratto in arresto Salvatore Fido, 53 anni, ritenuto vicino al clan Mazzarella, operante nella zona di San Giovanni a Teduccio.
L’arrestato è stato ritenuto responsabile dei reati di usura con l’aggravante del metodo mafioso, ai danni di commercianti locali. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale dove sconterà una condanna di 7 anni e 9 mesi di reclusione.(Internapoli)

Shortlink:

Posted by on 6 dicembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login