Aggressione ad un agente penitenziario , rinvenimento di sostanze stupefacenti , e di un telefono cellulare, le ultimissime dai carceri

 

 

E’ dovuto ricorrere alle cure del pronto Soccorso cittadino l’agente di Polizia penitenziaria in servizio nel reparto che l’altro giorno e’ stato aggredito da un detenuto nella Casa Circondariale di Sollicciano a Firenze.Nella Casa Circondariale di Pisa la Polizia penitenziaria evita l’ingresso di sostanze stupefacenti , ed infine nel carcere di Favignana la Polizia penitenziaria rinviene in una cella un telefono cellulare perfettamente funzionante

Shortlink:

Posted by on 26 novembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login