Aggressione ad un agente penitenziario , rinvenimento di sostanze stupefacenti , e di un telefono cellulare, le ultimissime dai carceri

Cronaca Ultim' ora
 

 

E’ dovuto ricorrere alle cure del pronto Soccorso cittadino l’agente di Polizia penitenziaria in servizio nel reparto che l’altro giorno e’ stato aggredito da un detenuto nella Casa Circondariale di Sollicciano a Firenze.Nella Casa Circondariale di Pisa la Polizia penitenziaria evita l’ingresso di sostanze stupefacenti , ed infine nel carcere di Favignana la Polizia penitenziaria rinviene in una cella un telefono cellulare perfettamente funzionante