La riapertura completa dell’istituto  è necessaria a ripristinare il corretto funzionamento del sistema carcerario dell’intero distretto ed a consentire il rientro di tutto il personale di Polizia penitenziaria attualmente in missione , interrogazione al Ministro Orlando sulla situazione della Casa Circondariale

RABINO, FRANCESCO SAVERIO ROMANO e PARISI. – Al Ministro della giustizia. – Per sapere – premesso che:
il carcere Giuseppe Montalto di Alba è già stato oggetto di atti di sindacato ispettivo inerenti ai necessari interventi di bonifica e sanificazione dell’istituto in seguito all’accertamento di tre casi di legionellosi;
il 10 febbraio 2016 il Ministro interrogato ha affermato che i dovuti interventi erano stati inseriti dall’amministrazione penitenziaria nel programma triennale 2016-2018;
il 15 luglio 2016 la Sottosegretaria di Stato per la giustizia ha confermato lo stanziamento di 2 milioni di euro e la previsione che ipotizzava la completa riapertura dell’istituto entro la fine del 2017;
nel maggio 2017 alcune celle dell’istituto, quelle rivolte all’accoglienza dei collaboratori di giustizia, sono state riaperte;
la riapertura parziale ha consentito il rientro di parte del personale di polizia penitenziaria precedentemente in missione in diversi istituti del distretto;
il 6 ottobre 2017 gli uffici del Ministero della giustizia hanno comunicato al primo firmatario della presente interrogazione il cronoprogramma per la completa riapertura del carcere;
detto cronoprogramma, inerente al rifacimento degli impianti meccanici, all’adeguamento dei servizi igienici e alle opere connesse, prevedeva il termine per la progettazione entro il mese di ottobre 2017 e la riapertura completa dell’istituto entro il 2018;
il 13 ottobre 2017 il garante comunale dei detenuti di Alba Alessandro Prandi, dopo aver visionato il cronoprogramma, ha affermato che «pare difficile individuare la fine del 2018 come riapertura anche solo parziale degli attuali padiglioni fuori servizio»;
la riapertura completa dell’istituto Montalto è necessaria a ripristinare il corretto funzionamento del sistema carcerario dell’intero distretto ed a consentire il rientro di tutto il personale attualmente in missione –:
se le fasi del cronoprogramma siano state ad oggi rispettate e per quando sia ufficialmente prevista la completa riapertura del carcere di Alba. (3-03378)
(21 novembre 2017)

Leggi la  risposta del Ministro Orlando all’interrogazione

QT_RABINO_22nov17 risposta

Shortlink:

Posted by on 24 novembre 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login