Operazione antidroga del personale di Polizia penitenziaria del reparto di Arienzo, il cane antidroga Barry blocca detenuto ovulatore

OPERAZIONE ANTIDROGA REPARTO POLIZIA PENITENZIARIA DI ARIENZO IL CANE ANTIDROGA BARRY BLOCCA DETENUTO OVULATORE Brillante operazione antidroga condotta dal Funzionario di Polizia Penitenziaria Comandante della struttura detentiva di Arienzo. Dalle prime ore di questa mattina i Baschi Azzurri del Reparto coadiuvati dal Nucleo Regionale Cinofili Campania, Distaccamento di Benevento, hanno operato controlli antidroga nella struttura Penitenziaria. A finire nella rete delle ispezioni molecolari del cane antidroga Barry è stato un giovane detenuto che rientrando in carcere da un permesso premio trasportava droga in ovuli all’interno del proprio corpo. Per il recupero dello stupefacente è stato necessario l’intervento della struttura clinica di diagnostica del locale nosocomio cittadino. Già dal primo pomeriggio il giovane detenuto è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per detenzione di droga ai fini di spaccio con aggravanti specifiche.

Shortlink:

Posted by on 3 novembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login