Le unità del Gom della Polizia penitenziaria  saliranno a 620

Consolo (Dap): 723 detenuti al 41-bis, le unità del Gom saliranno a 620.”Sono complessivamente 723 i detenuti al 41bis, a cui si aggiungono 8 ristretti per fatti di terrorismo e 2 collaboratori, per un numero totale di 733″.

Sono i dati sui detenuti in regime di carcere duro comunicati dal capo del Dap, Santi Consolo, nel corso dell’audizione in commissione Antimafia. Accanto a quella mafiosa, ha aggiunto Consolo, “oggi abbiamo un’altra emergenza, quella terroristica, e i detenuti in AS2”, il regime di alta sicurezza riservato a chi ha commesso reati con finalità di terroristiche o eversive, “stanno raggiungendo le 70 unità”.

“Altra problematica – ha spiegato Consolo – è quella del personale”, che oggi conta in totale “circa 37 mila unità a fronte di un organico che ne prevede 42mila. Presso il Gom, ossia il Gruppo Operativo Mobile della Polizia penitenziaria chiamato a vigilare in particolare sui 41bis, “ci sono 597 unità. Nel decreto sulle nuove piante organiche se ne prevedono 620.

A breve andremo ad implementare il Gom con altre 10 unità e garantiremo le 620 unità”. In audizione, insieme a Consolo, c’era anche il direttore del Gom, generale Mauro D’Amico, sia Roberto Piscitello, che guida la Direzione generale dei detenuti e del trattamento del Dap. (Ansa)

Shortlink:

Posted by on 27 ottobre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login