Cancelli del carcere aperti perché guasti, un detenuto tenta la fuga

 Cancelli del carcere di Biella aperti perché guasti, un detenuto tenta la fuga.Tentativo di evasione dal carcere di Biella. Ieri un detenuto ha scavalcato i passeggi e stava fuggendo. Solo l’immediato intervento degli agenti penitenziari ha evitato la clamorosa evasione. La cosa clamorosa è che da tempo alcuni cancelli restano sempre aperti perché rotti. “Il sistema delle case di detenzione non regge più – spiega il rappresentante sindacale – è farraginoso, e le continue evasioni ne sono la più evidente dimostrazione. Sono state tolte, ovunque, le sentinelle della Polizia Penitenziaria sulle mura di cinta delle carceri, e questo è gravissimo. Il Ministero della Giustizia e chi lo guida ne ha smantellato le politiche di sicurezza preferendo una vigilanza dinamica e il regime penitenziario aperto, con detenuti fuori dalle celle per almeno 8 ore al giorno e con controlli sporadici ed occasionali. Coloro che hanno la responsabilità di guidare il Ministero della Giustizia dovrebbero dimettersi dopo tutti questi fallimenti”.(Provincia di Bi

Shortlink:

Posted by on 22 ottobre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login