Due agenti della polizia penitenziaria in borghese collaborano con i Carabinieri all’arresto di un uomo accusato di rapina e resistenza a pubblico ufficiale e tre fermi per tentato furto

Cronaca Ultim' ora

Saluzzo, tenta di rubare un portafogli: arrestato dai carabinieri e denunciati i tre complici.Intervento a fianco dell’ala di piazza Cavour, nelle vicinanze dei giochi per bambini.Oggi (sabato 7 ottobre), poco prima di mezzogiorno, a Saluzzo, i carabinieri del Nucleo operativo hanno bloccato quattro borseggiatori, tre uomini e una donna, tutti di origine marocchina. I militari li stavano pedinando perché uno dei quattro poco prima aveva tentato di rubare il portafogli a un passante.Teatro dell’episodio il parco giochi della centrale piazza Cavour, a fianco dell’ala di ferro. Uno dei tre uomini ha aggredito i militari, che l’hanno poi arrestato per rapina impropria e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Gli altri tre complici sono stati denunciati per tentato furto, uno anche perché in possesso di una lametta. I carabinieri sono stati aiutati da due agenti della polizia penitenziaria in borghese.Numerose le persone che hanno assistito all’episodio: Saluzzo ospita in questi giorni il ventesimo Raduno degli alpini del Primo Raggruppamento e il sabato mattina è anche giorno di mercato settimanale. Proprio in occasione dell’evento le forze dell’ordine hanno potenziato i controlli.«Mi è sembrato di assistere alla scena di un film – racconta un cittadino che ha visto “in diretta” l’arresto -. Abbiamo applaudito carabinieri e poliziotti per la tempestività di reazione e di intervento».(LaStampa)