Due agenti della polizia penitenziaria in borghese collaborano con i Carabinieri all’arresto di un uomo accusato di rapina e resistenza a pubblico ufficiale e tre fermi per tentato furto

Saluzzo, tenta di rubare un portafogli: arrestato dai carabinieri e denunciati i tre complici.Intervento a fianco dell’ala di piazza Cavour, nelle vicinanze dei giochi per bambini.Oggi (sabato 7 ottobre), poco prima di mezzogiorno, a Saluzzo, i carabinieri del Nucleo operativo hanno bloccato quattro borseggiatori, tre uomini e una donna, tutti di origine marocchina. I militari li stavano pedinando perché uno dei quattro poco prima aveva tentato di rubare il portafogli a un passante.Teatro dell’episodio il parco giochi della centrale piazza Cavour, a fianco dell’ala di ferro. Uno dei tre uomini ha aggredito i militari, che l’hanno poi arrestato per rapina impropria e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Gli altri tre complici sono stati denunciati per tentato furto, uno anche perché in possesso di una lametta. I carabinieri sono stati aiutati da due agenti della polizia penitenziaria in borghese.Numerose le persone che hanno assistito all’episodio: Saluzzo ospita in questi giorni il ventesimo Raduno degli alpini del Primo Raggruppamento e il sabato mattina è anche giorno di mercato settimanale. Proprio in occasione dell’evento le forze dell’ordine hanno potenziato i controlli.«Mi è sembrato di assistere alla scena di un film – racconta un cittadino che ha visto “in diretta” l’arresto -. Abbiamo applaudito carabinieri e poliziotti per la tempestività di reazione e di intervento».(LaStampa)

Shortlink:

Posted by on 8 ottobre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login