Ancora aggressione nel carcere di Modena situazione sempre piu’ difficile , intervista al Segretario Generale Aggiunto Alsippe Luigi Miggiano

Cronaca Ultim' ora

Carcere Sant’Anna, ancora aggressioni agli agenti .Ennesima aggressione ai danni di alcuni agenti della Polizia Penitenziaria all’interno della Casa Circondariale di Modena. La denuncia è arrivata oggi dai sindacati, che ancora una volta sottolineano le condizioni in cui è costretto a lavorare il personale in servizio.Il carcere di Modena balza nuovamente agli onori della cronaca per due aggressioni da parte dei detenuti nei confronti degli agenti di polizia penitenziaria. A darne notizia è il sindacato Alisppe che fa sapere che nella giornata di ieri un assistente  è stato aggredito all’interno del Nuovo Padiglione per un cambio cella non consentito a causa del sovraffollamento, mentre un altro ha rischiato un vero e proprio linciaggio da parte di sei detenuti, che si sono scagliati contro la vetrata del box agenti nel tentativo di sfondarla e aggredirlo. Questi episodi di aggressione sono solo gli ultimi in ordine di tempo, che testimoniano il clima difficile in cui sono costretti a lavorare gli agenti.(TVQUI)

 

Nel video l’intervista a Luigi Miggiano, Segretario Generale Aggiunto ALSIPPE

Clicca il link sotto per vedere l’intervista

http://www.tvqui.it/video/home/147286/carcere-sant-anna-ancora-aggressioni-agli-agenti.html