Detenuto aggredisce un agente di Polizia penitenziaria

 

Detenuto aggredisce un agente. Tra le mura di Mammagialla la violenza, fuori un sit-in della polizia penitenziaria. VITERBO – Ennesimo atto di violenza tra le mura di Mammagialla: detenuto aggredisce un agente. Questa mattina, mentre un folto gruppo di agenti di polizia penitenziaria stava protestando davanti al cancello della casa circondariale viterbese, all’interno della struttura un detenuto si sarebbe accanito contro un loro collega aggredendolo. Questo episodio, ennesimo atto di violenza consumatosi a Mammagialla, accede in un giorno particolare per gli agenti della penitenziaria. Ricorre infatti oggi il 200esimo anno dalla fondazione della polizia penitenziaria, ma gli agenti hanno lasciato i festeggiamenti per un sit-in di protesta ancora maggiormente giustificato dopo l’aggressione al collega. Condizioni precarie, insufficienza e quindi mancanza di personale sono le ragioni che da tempo spingono la polizia penitenziaria, insieme alle sigle sindacali che la sostengono, a protestare con la speranza di ottenere condizioni migliori non solo per poter lavorare al meglio, ma soprattutto condizioni che permettano loro una maggiore sicurezza nella struttura carceraria.(Viterbo News)

Shortlink:

Posted by on 22 settembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login