Detenuto ingoia delle pile, interviene l’elisoccorso

Portato dapprima all’ospedale elbano, in seguito trasferito a Livorno .Singolare intervento dell’elicottero Pegaso del 118, nel pomeriggio di sabato 16 settembre all’isola d’Elba.L’allerta era arrivato dal carcere di Porto Azzurro: un detenuto, probabilmente con l’intento di essere trasferito, ha ingerito delle pile. La Polizia Penitenziaria ha allertato immediatamente il 118, che in un primo momento aveva pensato ad un intervento primario dell’elicottero in prossimità del carcere. Poi, viste le buone condizioni dell’uomo, che riusciva tranquillamente a camminare, si è deciso di trasportarlo al Pronto Soccorso dell’ospedale di Portoferraio. Da qui, per precauzione, il trasferimento in elicottero a Livorno, dove il detenuto si trova attualmente in osservazione. Le sue condizioni sarebbero buone.(Tirreno Elba News)

Shortlink:

Posted by on 17 settembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login