Nuova aggressione all’interno del carcere. Sette gli agenti di Polizia penitenziaria feriti

Montorio, nuova aggressione all’interno del carcere. Sette gli agenti feriti.Il responsabile è un detenuto che voleva evitare un controllo di routine nella sua cella. E a livello nazionale i sindacati sono pronti allo sciopero Montorio, nuova aggressione all’interno del carcere. Sette gli agenti feriti.Deve essere aggiornato il conto delle aggressione subite dagli agenti della polizia penitenziaria al lavoro nel carcere di Montorio. A circa un mese dall’ultimo episodio ne è avvenuto un altro mercoledì scorso, 6 settembre.In realtà si tratta di una serie di aggressioni avvenute nel giro di poche ore e che hanno un solo responsabile, un detenuto 31enne di origini marocchine, come riportato da TgVerona. In totale gli agenti feriti sono stati sette, per fortuna tutti con lesioni lievi. Tutto è nato da un controllo di routine che gli agenti svolgono all’interno delle celle dei carcerati. Il 31enne non voleva che gli agenti controllassero la sua cella e così ha aggredito sia gli agenti incaricati del controllo e sia i colleghi che successivamente lo hanno immobilizzato e poi trasferito.La situazione nel carcere veronese continua dunque ad essere difficile, ma come a Montorio anche in altre strutture i problemi non mancano. Tanto che i sindacati si sono uniti per una protesta nazionale che si terrà in una data molto importante. Il prossimo 19 settembre ricorre infatti il bicentenario della nascia della polizia penitenziaria e i sindacati hanno chiesto ai lavoratori di scioperare proprio quel giorno davanti al ministero della giustizia per chiedere più sicurezza e nuove assunzioni.(Verona Today)

Shortlink:

Posted by on 8 settembre 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login