Agente di Polizia penitenziaria spara colpo in aria per difendersi dai venditori abusivi

Parla Daniele M., l’agente che ha sparato in aria per difendersi dai venditori abusivi
In esclusiva ai microfoni del Corriere della Città parla l’agente di Polizia Penitenziaria Daniele M. del carcere di Velletri, protagonista di una spiacevole e pericolosa situazione venutasi a creare nella notte tra sabato e domenica scorsa (12 e 13 agosto) a Tor San Lorenzo. L’uomo è stato costretto a sparare un colpo in aria per difendersi da un gruppo di 16 venditori abusivi che gli si erano avvicinati con  fare minaccioso.“Superata la mezzanotte- ci racconta l’agente- avevo notato su Via della Rotonda cittadini extracomunitari che vendevano merce contraffatta su Viale Marino, probabilmente scappati per l’arrivo della Guardia di Finanza. Nelle vie limitrofe hanno nascosto tutti i borsoni con la merce contraffatta”.“Mi sono avvicinato a tre individui- prosegue– che venivano a riprendere i borsoni per allontanarsi e quando mi sono qualificato come agente di Polizia uno mi ha dato uno spintone e gli altri sono scappati. Tuttavia sono riuscito a gettarmi addosso ad uno di loro e fermarlo. A quel punto ho chiamato la centrale operativa per farmi mandare una macchina in ausilio.
LO SPARO DELL’AGENTE
Durante l’attesa i due che erano scappati sono andati a chiamare gli altri e sono arrivati i 16 stranieri avvicinandosi, minacciosi, per cercare di liberare il loro compagno e recuperare la merce.
Uno gridava e incitava gli altri e alla fine, dunque, sono stato costretto ad esplodere un colpo in aria a scopo intimidatorio.
A quel punto si sono pian piano allontanati”.
RILASCIATO L’UOMO FERMATO
Per quanto riguarda il venditore abusivo bloccato ci spiega: “L’uomo fermato è statorilasciato la mattina alle 5 in stato di libertà perché aveva regolare permesso di soggiorno, ma denunciato. Gli è stata sequestrata la merce e contestata la contraffazione e la ricettazione“.
Un anno fa Morbiducci era stato protagonista di un’altra situazione da brivido  con un’azione da vero e proprio eroe, in grado di evitare una strage.(Il Corriere della Città)

Shortlink:

Posted by on 14 agosto 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login