Polizia penitenziaria esegue perquisizioni domiciliari, veicolari e personali tra la provincia di Avellino e Napoli

Operazione Caroline .Dalle prime luci dell’alba l’Ufficio Sicurezza della Campania sta eseguendo perquisizioni domiciliari, veicolari e personali tra la provincia di Avellino e Napoli. Nei guai è finita una donna che ha tentato di portare un grosso quantitativo di droga, derivati della sativa, al proprio parente detenuto nel carcere di Ariano Irpino. Il tentativo di spaccio è stato impedito dai Baschi Azzurri del Reparto di Polizia Penitenziaria di Ariano supportati dal Personale dell’Antidroga del Distaccamento Cinofili di Benevento. I cani poliziotto Buk e Zolly hanno dato filo da torcere non solo alla donna ma anche ad un tossicomane incappato nella rete dei controlli. Nell’ambito delle attività è intervenuto anche il Servizio Stradale della Polizia Penitenziaria che ha proceduto ed elevare sanzioni amministrative per violazione delle norme del CdS con contestuale sequestro di un’autovettura.

Shortlink:

Posted by on 4 agosto 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login