Carabinieri e unità cinofile della Polizia Penitenziaria impegnati in un servizio finalizzato al contrasto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti

Saliceto: controlli e denunce dei Carabinieri alla Notte Brava di Saliceto.Fermato uno spacciatore e deferiti nove giovani per reato di ubriachezza. Nel fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Alba hanno svolto un servizio finalizzato al contrasto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti e al rispetto al codice della strada.
Con un dispiegamento di 15 militari e dell’unità cinofile della Polizia Penitenziaria di Asti si è proceduto al controllo di centinaia di persone arrivate a Saliceto in occasione de “La notte brava”. Nello specifico i Carabinieri di Saliceto, Cortemilia e Bossolasco hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di un minorenne residente a Millesimo, fermato con quasi 40 grammi di sostanza stupefacente di tipo Hashish già suddivise in dosi pronte per essere spacciate alla festa. Il giovane pusher dovrà difendersi dall’accusa di spaccio di droga davanti al Tribunale dei minorenni di Torino.Deferiti anche nove giovani, ragazzi e ragazze in una fascia di età che oscilla tra i 15 e i 20 anni per il reato di ubriachezza. Sono stati sanzionati dai Carabinieri perché, a causa dell’abuso di alcool, avevano creato malumore e trambusto nei confronti degli altri partecipanti alla serata di festa organizzata. Durante la manifestazione, inoltre, sono stati segnalati decine di giovani ragazzi e ragazze alle Prefetture di Cuneo e Savona per uso di sostanze stupefacenti, per lo più Hashish e Marjuana.( LUnione Monregalese)

 

Shortlink:

Posted by on 2 agosto 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login