Carceri bresciane, Fanetti sui disordini di Canton Mombello: “Solidarietà a Polizia Penitenziaria”

Brescia – “La situazione, particolarmente grave, delle carceri bresciane è sotto gli occhi di tutti. Non è più pensabile continuare senza interventi decisivi da parte del Ministero, sollecitato da me proprio pochi giorni fa in seguito ad un incontro con i sindacati di polizia penitenziaria, cui va tutta la mia solidarietà”.Fabio Fanetti, Presidente della Commissione speciale Situazione carceraria di Regione Lombardia, commenta così gli ultimi episodi di disordini avvenuti ieri all’interno della casa circondariale di Canton Mombello durante i quali un agente di Polizia Penitenziaria è stato ferito da un detenuto.“Dopo aver incontrato i rappresentanti delle sigle sindacali della penitenziaria, il 3 luglio ho scritto una lettera al Ministro Orlando spiegandogli la criticità delle strutture bresciane e chiedendo che il suo dicastero intervenga quanto prima per sopperire alla mancanza di personale perchè la situazione è al collasso – ha dichiarato il Presidente Fanetti – Verificherò che qualcosa si muova perchè Canton Mombello, vista anche la vetusta struttura in cui è ospitato, non può reggere ancora per molto una situazione così pesante. Piena solidarietà da parte mia agli agenti di Polizia Penitenziaria.”(Gazzetta Delle Valli)

 

Shortlink:

Posted by on 27 luglio 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login