Anche quest ‘ anno la Polizia Penitenziaria mette a disposizione un proprio pulmino con autista per la Polisportiva gli ‘IntegrAbili’ di Sanremo

Torna anche quest’anno con gli ‘IntegrAbili’ il progetto estivo ricreativo “E…state senza Barriere” Il centro di animazione estiva ha preso il via lunedì scorso ad Arma di Taggia, presso il plesso scolastico ‘F.Pastonchi’ e che si concluderà l’11 agosto, accoglie dal lunedì al venerdì oltre quaranta bambini e ragazzi, per la maggior parte con disabilità. Dopo l’esperienza più che positiva degli anni scorsi, anche quest’anno la Polisportiva IntegrAbili ha messo in campo, per il periodo estivo, il progetto ludico/ricreativo per bambini e ragazzi, a partire dai tre anni, “E…state senza Barriere”.Il centro di animazione estiva, che ha preso il via lunedì scorso ad Arma di Taggia, presso il plesso scolastico ‘F.Pastonchi’ e che si concluderà l’11 agosto, accoglie dal lunedì al venerdì oltre quaranta bambini e ragazzi, per la maggior parte con disabilità, è aperto a tutti, nell’ottica di una concreta integrazione fra coetanei. Il periodo di frequenza viene adattato alle esigenze del bambino e della famiglia, soprattutto per permettere la frequenza ad eventuali terapie riabilitative, sono previsti moduli settimanali, orari personalizzati.Il programma settimanale vede tre mattinate dedicate al mare ed ai giochi in spiaggia, mentre il martedì e giovedì si svolgono laboratori artistici, e teatrali ed attività motorie e sportive. Il pomeriggio è dedicato allo studio con attività di potenziamento e svolgimento dei compiti sotto la guida di personale qualificato. Poiché il maggior numero di utenti è di Sanremo, è attivo un servizio di trasporto con pulmino RT da Sanremo ad Arma di Taggia, con partenza alle 8.30 all’autostazione di Piazza Colombo. Il rientro pomeridiano dei bambini e ragazzi che frequentano il Centro è curato dalla Polizia Penitenziaria di Sanremo che ha messo a disposizione un proprio pulmino con autista che effettua un vero e proprio servizio navetta.La realizzazione del progetto è resa possibile grazie alla compartecipazione del Comune di Sanremo, Assessorato alle Politiche Sociali, nella copertura dei costi delle assistenti personali per gli utenti con disabilità, dei Comuni di Ospedaletti e Taggia relativamente agli utenti ivi residenti ed ancora del Comune di Taggia per la concessione dei locali sede del Centro.(Sanremo news)

 

Shortlink:

Posted by on 10 luglio 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login