Tempi ancora lunghi per il nuovo carcere


Bolzano: per il nuovo carcere tempi ancora lunghi.Si prospettano tempi ancora abbastanza lunghi per il via ai lavori di costruzione del nuovo carcere di Bolzano. Lo si desume da alcune risposte fornite dal governatore dell’Alto Adige Arno Kompatscher ad una interrogazione presentata dal consigliere verde Riccardo Dello Sbarba all’indomani della recente visita nell’attuale struttura carceraria di via Dante. “L’aggiudicazione definitiva della gara per la costruzione del nuovo carcere – ha rivelato Kompatscher – non è stata ancora effettuata in attesa di chiarimenti con il Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardanti dettagli finanziari dell’applicazione dell’Accordo di Milano”. Al momento, dunque, non è possibile fare una previsione seria sui tempi di inizio della costruzione della nuova casa di pena bolzanina.Ma i tempi sono, bene che vada, per lo meno medi. Sul fronte finanziario la Provincia sarà chiamata ad intervenire con un finanziamento di 25 milioni di euro (come propria quota per far fronte ai costi di costruzione) e ad un canone di servizio annuo di 2,4 milioni di euro. Prima di dare il via alla costruzione del nuovo carcere dovrà anche essere definito il passaggio dallo Stato alla Provincia della vecchia struttura di via Dante. Al momento non è stato raggiuntoun accordo sulla valutazione dell’immobile che dovrà far parte di un protocollo d’intesa separato tra Stato e Provincia. Nell’attuale situazione la Provincia autonoma di Bolzano non ha alcun titolo per poter intervenire a breve per migliorare la vecchia struttura.(Alto Adige)

Shortlink:

Posted by on 4 luglio 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login