Verificare le condizioni degli agenti della Polizia penitenziaria che operano tra mille difficoltà, nel carcere di Pisa

 

Don Bosco, la Lega Nord: “Verificare le condizioni degli agenti”.“E’ assolutamente inaccettabile-afferma Roberto Salvini, Consigliere regionale della Lega Nord-quello che sta succedendo, con allarmante frequenza, agli agenti penitenziari che operano, tra mille difficoltà, nel carcere di Pisa.” Fatti gravi-prosegue il Consigliere-che non possono essere accettati supinamente per rispetto di chi lavora con dedizione ed impegno all’interno della struttura carceraria pisana.” “Le intimidazioni e le aggressioni nei confronti degli agenti-precisa Salvini-sono intollerabili e testimoniano quanto le problematiche carcerarie, anche nella nostra regione, siano arrivate ad un livello di guardia.” “Già-sottolinea l’esponente leghista-vi sono palesi criticità dal punto di vista dell’organico, se poi, i detenuti trascendono, allora bisogna, ancor di più, correre ai ripari, priva che la situazione diventi sempre più incontrollabile.” “Mi aspetto, dunque-rileva il rappresentante del Carroccio-che il Ministero competente si adoperi, affinchè l’accorato grido d’allarme lanciato dalla Segreteria provinciale dell’organizzazione sindacale della polizia penitenziaria, non cada, colpevolmente, nel vuoto.” “Da parte nostra-conclude Roberto Salvini-oltre ad esprimere la nostra vicinanza agli agenti, monitoreremo, con attenzione, l’evolversi della delicata problematica.”(gonews.it)

Shortlink:

Posted by on 26 giugno 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login