La polizia penitenziaria si aggiudica il torneo delle forze dell’ordine

La polizia penitenziaria si aggiudica il torneo delle forze dell’ordine.MANTOVA . Un torneo tra selezioni dei vari corpi delle forze dell’Ordine della città di Mantova per divertirsi sfidandosi a calcio ma anche per ricordare tutti i colleghi che, mentre prestavano..MANTOVA . Un torneo tra selezioni dei vari corpi delle forze dell’Ordine della città di Mantova per divertirsi sfidandosi a calcio ma anche per ricordare tutti i colleghi che, mentre prestavano servizio, hanno sacrificato la propria vita. È stato l’intento, riuscito, della prima edizione del Torneo Interforze “Un calcio per non dimenticare”, patrocinato dalla Prefettura di Mantova e sponsorizzato dalle associazioni combattentistiche e d’arma: l’Associazione Nazionale Cavalieri d’Italia, l’Unione Nazionale Ufficiali in congedo, l’Associazione Polizia di Stato, l’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia e l’Associazione Vigili del Fuoco. Per la cronaca ad aggiudicarsi il trofeo è stata la formazione della Polizia Penitenziaria, sconfiggendo all’ultimo minuto di un match molto combattuto gli avversari del quarto Reggimento art.c/a Peschiera. A consegnare il premio tra le mani dell’agente Gerardo Grosseto e del commissario Letizia Tognali è stato il vice prefetto vicario Angelo Araldi nel corso della cerimonia tenutasi martedì sera nei Saloni del Circolo Unificato dell’Esercito. Al termine della stessa tutte le associazioni d’arma presenti, distintesi nel corso della manifestazione, hanno brindato ai vincitori e allo spirito di sportività mostrato da tutti, dandosi appuntamento all’edizione 2018.(Gazzetta di Mantova)

Shortlink:

Posted by on 10 giugno 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login