Dedicato alla memoria del vice ispettore della polizia penitenziaria scomparso di recente ,l’edizione numero 32 del Giro di Sordevolo

 

Il Giro di Sordevolo nel ricordo dell’ispettore Leonardi  Una manifestazione regionale su strada che radunerà ai nastri di partenza atleti del calibro di Valeria Roffino e Angelo Iannelli, portacolori delle Fiamme Azzurre, Francesco Bona dell’Aeronautica Militare e poi Alberto Mosca, Lara Giardino e chissà quanti altri. L’edizione numero 32 del Giro di Sordevolo, in programma stasera alle 20, sarà dedicato alla memoria del vice ispettore della polizia penitenziaria di Biella Pasquale Leonardi, scomparso di recente. Questo è il motivo di un parterre di così alto livello.  «Non so ancora se farò la non competitiva o la gara vera e propria, ma con un passo tranquillo – confida Roffino -. Nel fine settimana esordirò sulle siepi per cui la mia presenza oggi è legata solo al ricordo di Leonardi». Le fa eco Mosca, fresco vincitore della 2 Santuari Running: «Sono alle prese con gli antibiotici, ma a questa gara non posso mancare». Il ritrovo è alle 18 nella sede degli alpini, con partenze alle 19,30 per i ragazzi (un giro di 600 metri), alle 20 per gli adulti (7,2 km) e alle 20,10 per la non competitiva (3,6 km). Un anno fa, a iscrivere il loro nome nell’albo d’oro della prova organizzata dal Biella Running furono Ivo Aimone, canavesano di Cuorgnè, col tempo ufficioso di 22’19” (davanti ad Andrea Nicolo e Andrea Toso). Al femminile vince Lara Giardino in 26’01”; decisamente staccate la torinese Paola Borio e Maria Antonietta Di Napoli. (La Stampa)

Shortlink:

Posted by on 10 giugno 2017. Filed under News, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login