Protetto: Condannati e destituiti due agenti penitenziari che dietro compenso facevano pervenire lettere e cellulari ad alcuni detenuti appartenenti al clan.

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Shortlink:

Posted by on 9 giugno 2017. Filed under Cronaca, Ultim' ora. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

This post is password protected. Enter the password to view any comments.